NewsSport

Atalanta-Napoli 0-1: sfatato un altro tabù!

Il Napoli non molla e dimostra una volta di più di essere cresciuto. La gara con l’Atalanta è stata dura, difficile, impegnativa sia fisicamente che mentalmente ma il Napoli non ha mai dato l’impressione di essere in difficoltà anzi ha giocato con una determinazione ed una concentrazione tali da frantumare le certezze altrui. Pressing alto ed asfissiante, recupero palla e scambi stretti, blocco immediato delle ripartenze grazie ad un’ottima condizione. La preparazione sia fisica che tattica svolta dalla squadra in settimana si è vista tutta ed ha dato ottimi risultati. Se la squadra continua a giocare così non ce n’è per nessuno!

Le formazioni

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui, Allan, Jorginho, Zielinski (86′ Rog), Callejon (91′ Maggio), Insigne (73′ Hamsik), Mertens. All. Sarri

Atalanta: Berisha, Toloi (79′ Orsolini), Caldara, Masiello, Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola (61′ Gosens), Ilicic (75′ Haas), Gomez, Cornelius. All. Gasperini

Arbitro: Orsato di Schio
Marcatori: 65′ D. Mertens
Note: ammoniti Mario Rui, Callejon.

La partita
Il primo tempo è stato combattuto a ritmi altissimi con grande dispendio di energie ma senza particolari emozioni né occasioni spettacolari. Diversa la musica nella ripresa.
Al 54’ il classico cross di Insigne per Callejon che, sbucato alle spalle del difensore a due metri da Berisha, si vede respingere d’istinto il colpo di testa indirizzato sul secondo palo. Mertens si fionda sulla palla ma viene anticipato dall’intervento di Masiello che salva sulla linea.
Passano poco più di dieci minuti e Mertens, lanciato da Callejon sul filo del fuorigioco, si produce in un destro al volo di controbalzo che si infila nell’angolo lontano sotto la traversa. Uno a zero per il Napoli!

L’Atalanta risponde con un gran tiro ad effetto dal limite dell’area di Cristante. Gran riflesso di Reina che vola a deviare con una mano oltre la traversa.
All’83’ Mertens cerca di sorprendere Berisha con un pallonetto da 50 metri: palla fuori di poco.
Dopo due minuti grande occasione per il subentrato Hamsik che a pochi metri dalla porta calcia alto di sinistro. All’89’ lo stesso Hamsik infila di sinistro sul secondo palo al termine di una bella azione manovrata, ma la rete viene annullata per un fuorigioco inesistente!
La partita si chiude con un destro di Cristante bloccato da Reina e con una bella progressione di Rog che conclude però debolmente.
Successo meritato e primo posto confermato: avanti così!


Lello Cicalese

Le foto sono tratte dal sito ufficiale della SSC NAPOLI

Tags
Mostra altri

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più