NewsSport

Napoli-Roma 2-4: seconda bruciante sconfitta al San Paolo per i ragazzi di Sarri.

Sarà stato il gol di Dybala a pochi secondi dal fischio finale all’Olimpico, sarà stata una combinazione di errori e distrazioni, fatto sta che la Roma al San Paolo ha fatto una splendida figura, evidenziando i limiti di un Napoli che non ha ancora raggiunto la piena maturazione mentale. L’unico che è apparso in ottima condizione è stato Insigne, autore del goal dell’illusione, che però in altre occasioni si è intestardito nella conclusione personale ignorando i compagni meglio piazzati. Mario Rui, al di là dell’ottimo cross che ha fruttato il primo goal del Napoli, è apparso sotto tono, incapace di fermare il giovane Under nonché colpevole di uno sciagurato colpo di tacco in occasione del quarto goal giallorosso. Ma tutta la difesa è apparsa poco attenta ed il centrocampo meno efficace del solito sia nei contrasti che nella costruzione del gioco. Con una maggiore precisione nel tiro da parte degli attaccanti napoletani, forse oggi saremmo qui a commentare l’undicesima vittoria, ma la Roma è stata spietata nel punire i nostri errori e allora, senza fasciarci la testa, guardiamo agli aspetti positivi della giornata. Milik è tornato! Vederlo così coraggioso e determinato nei contrasti è stata una bella sensazione. Con i ’90 minuti nelle gambe consentirà a Sarri qualche interessante variante tattica.
Hamsik si conferma indispensabile, almeno fino a quando i giovani centrocampisti azzurri dimostreranno sul campo di aver raggiunto la piena maturità.
Adesso dovremo vincere tutte le partite (dato che la Juve in un modo o nell’altro ci riuscirà) e giocarcela a viso aperto a Torino perché sarà quella la vera finale, è inutile girarci intorno! E comunque vada il Napoli sta disputando un bellissimo campionato. Perciò i tifosi hanno applaudito la squadra alla fine della partita con la Roma, per ringraziarli delle emozioni che il gioco di Sarri regala a coloro che non perdono tempo con bollette e scommesse perché ancora considerano il calcio come il gioco più bello del mondo.

Formazioni

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui, Allan, Jorginho (75′ Milik), Zielinski (65′ Hamsik), Callejon, Insigne, Mertens. All. Sarri
Roma: Alisson, Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov, Nainggolan, De Rossi (88′ El Shaarawy), Strootman, Under (72′ Gerson), Perotti (80′ Pellegrini), Dzeko. All. Di Francesco

Arbitro: Massa di Imperia
Marcatori: 6′ L. Insigne, 7′ Under, 26′ Dzeko, 73′ Dzeko, 79′ Perotti, 90’+2′ D. Mertens
Note: ammoniti Mertens, Fazio, Dzeko

PRIMO TEMPO
2′ – colpo di testa di Perotti, alto
4′ – penetrazione di Insigne, destro piazzato e Allison blocca in uscita
6′ – dal limite dell’area Zielinski serve l’accorrente Mario Rui che crossa rasoterra a centro area per Insigne che di piatto destro infila l’angolo: 1-0 per il Napoli!

7′ – ottima ripartenza della Roma: Nainggolan serve Under sulla destra. Mario Rui non riesce a fermarlo ed il giovane turco beffa Reina, immobile nell’area piccola, con un delizioso pallonetto: 1-1
16′ – gran parata di Alisson su destro di Insigne in area
24′ – destro a giro di Insigne, alto
26′ – azione manovrata della Roma con la difesa del Napoli schierata: Nainggolan serve Under che al limite dell’area allarga per l’accorrente Florenzi che lascia partire un cross per Dzeko che di testa, nonostante la marcatura di Albiol, insacca di precisione nell’angolino alla sinistra di un Reina poco reattivo nell’occasione: 2-1 per la Roma!

31′ – diagonale di Mertens che sfiora il palo
41′ – cross di Callejon e girata di Insigne, blocca Alisson

SECONDO TEMPO
50′ – destro di Callejon in area, alto
55′ – ammonito Mertens
55′ – ammonito Fazio
58′ – destro in drop di Insigne in area, ci arriva Alisson
65′ – entra Hamsik per Zielinski
65′ – penetrazione e destro a giro di Insigne che sfiora il palo
72′ – entra Gerson per Under
73′ – bellissimo gol della Roma: Dzeko supera Mario Rui, che scivola,  con una finta al limite dell’area e con un sinistro a giro supera Reina in tuffo e infila il secondo palo: 3-1 per la Roma
75′ – entra Milik per Jorginho
76′ – doppia stupenda parata di Alisson su insigne in area

79′ – quarto gol della Roma con Perotti che in area approfitta di uno sciagurato colpo di tacco di Mario Rui ed infila l’angolo: 4-1 per la Roma!
80′ – entra Pellegrini per Perotti
84′ – punizione a due in area per il Napoli: tocco di Insigne per Mertens, salva sulla linea Florenzi
86′ – ammonito Dzeko
88′ – entra El Shaarawy per De Rossi
90′ + 2′ – Bellissimo goal di Mertens con un destro dai 20 metri: 4-2!

90′ + 3′ – finisce con il successo della Roma al San Paolo

Lello Cicalese

Le immagini sono tratte dal sito ufficiale della SSC NAPOLI

Tags
Mostra altri

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più