NewsSportvideo

Napoli-Udinese 1-0: azzurri ai quarti di finale in Coppa Italia

Il Napoli passa ai quarti di Coppa Italia con un gol di Insigne

Il Napoli onora la Coppa Italia con una prestazione di carattere contro una Udinese ben disposta in campo dal tecnico Oddo. Sarri approfitta dell’occasione per testare le reali condizioni degli uomini a disposizione e sperimentare un modulo più elastico, capace di cambiare in corsa e più adatto a scardinare le difese avversarie quando le squadre si chiudono. E’ una sorta di modulo a registi multipli, ricco di centrocampisti dai piedi buoni che interpretano al meglio sia la fase difensiva che offensiva.
Nell’incontro di Coppa Italia il Napoli, ad un certo punto della partita, ha schierato contemporaneamente Rog, Jorginho, Zielinski ed Allan con Insigne e Mertens davanti. Praticamente un 4-4-2 che dava la possibilità (con quei due folletti lì davanti) di bloccare sul nascere le velleità propositive degli avversari con un pressing asfissiante nella loro metà campo ed inoltre di portare i centrocampisti alla penetrazione in area e al tiro in fase offensiva.

Le formazioni

Napoli: Sepe, Maggio, Koulibaly, Maksimovic, Hysaj, Rog, Jorginho, Zielinski, Callejon (58′ Mertens), Giaccherini (58′ Insigne), Ounas (76′ Allan). All. Maurizio Sarri
Udinese: Scuffet, Nuytinck, Danilo, Bochniewicz, Stryger, Balic, Hallfredsson, Jankto (46′ De Paul), Pezzella (70′ Widmer), Matos (79′ Lasagna), Bajic. 
All. Massimo Oddo
Arbitro: Pasqua di Tivoli
Marcatori: 71′ L. Insigne

Le occasioni del primo tempo

25′ – Rog conquista di forza una palla a centrocampo e lancia in profondità Callejon che chiude in diagonale in area: si oppone col corpo Scuffet

32′ – Zielinski serve in piena area Giaccherini che appoggia per l’accorrente Callejon che serve ad Ounas una palla d’oro. Ounas di sinistro scarica sul primo palo e la palla sfiora il legno e finisce sul fondo.
Il tempo si chiude con un’azione insistita di Zielinski che dal limite dell’area dell’Udinese spara alto sulla traversa.

Le occasioni del secondo tempo


58’ – entrano Insigne per Giaccherini e Mertens per Callejon e, appena entrato, Insigne spara fuori un ottimo servizio di Zielinski
62′ – destro di Zielinski, servito da Jorginho, alto di poco
71′ – fallo su Zielinski a centocampo. L’arbitro lascia proseguire perché la palla è tra i piedi di Mertens che serve Insigne in profondità. Diagonale di sinistro precisissimo di Lorenzinho in area e palla nell’angolo opposto: 1-0 per il Napoli!

76′ – entra Allan per Ounas
78′ – triangolo stretto in area tra Insigne e Mertens e diagonale di Dries che Scuffet devia con i piedi

90′ + 4′ – vince il Napoli per 1-0 con gol di Insigne.
Azzurri ai quarti di finale di Coppa Italia
Ieri si è capito che Callejon può finalmente prendersi un po’ di riposo, che Ounas ha bisogno di più continuità e determinazione per esprimersi al meglio, che Rog è una certezza assoluta (forza, agilità e prontezza unite ad una visione di gioco fuori dal comune), che Giaccherini è pronto per fare le valigie e che Mertens ha solo bisogno di risparmiarsi un po’ quando c’è la possibilità.
Alla squadra oggettivamente mancano solo Ghoulam e Milik per essere a posto. Sarri ha finalmente mostrato una maggiore elasticità. Con l’arrivo di Inglese e di un terzino destro nella prossima finestra di mercato saremo più attrezzati per centrare gli obiettivi che ci siamo prefissi. Sabato incontreremo la Sampdoria degli ex Strinic e Zapata. Nessun regalo di Natale per gli avversari, ci servono i tre punti!

Lello Cicalese

Le foto sono tratte dal sito ufficiale della SSC NAPOLI

 

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close