33 giriRubrichevideo

Live Dead, il primo album dal vivo dei Grateful Dead

Live Dead

Live Dead è il primo album dal vivo dei Grateful Dead che più di ogni altra band ha costruito la propria immagine sui live. Nella loro discografia i dischi dal vivo hanno superato quelli in studio, i soli Dick’s Picks a tutt’oggi sono 36. Live Dead è un live speciale non solo perché è stato registrato con una platea di amici e non con un pubblico pagante ma soprattutto perché è un disco di passaggio.
Un live assai poco Dead (settantacinque minuti su due LP, quando un normale show durava già allora più di tre ore).
Ci sono pezzi come Saint Stephen e novità come Dark Star della durata di 23 minuti, Feedback e Death Don’t Have No Mercy con puntigliose rivisitazioni blues.
Due sono i brani che più hanno contribuito a insediare Live/Dead nella Rock and Roll Hall of Fame. Uno è Turn On Your Love Light, l’altro è Dark Star dagli incredibili intrecci chitarristici di Garcia e Weir .
Registrato nel ’69, il 26 gennaio all’Avalon Ballroom e il 27 febbraio al Fillmore West a San Francisco, il disco ci offre un flusso sonoro di blues, psichedelia, improvvisazione, sperimentazione o meglio una combinazione di tutti questi elementi, amalgamati come solo loro riescono a fare. Un progetto riuscito, e non a caso Dark Star che ha continuato a mandare la sua luce nei concerti Dead sino alla fine, ogni sera abbagliante e sempre diversa.

Tracce

Side one

1. “Dark Star” (27 February 1969, Fillmore West)

Side two

2. “St. Stephen” (27 February 1969, Fillmore West)

3. “The Eleven” (26 January 1969, Avalon Ballroom)

Side three

4. “Turn On Your Love Light” (26 January 1969, Avalon Ballroom)

Side four

5. “Death Don’t Have No Mercy” (2 March 1969, Fillmore West)

6. “Feedback” (2 March 1969, Fillmore West)

7. “And We Bid You Goodnight” (2 March 1969, Fillmore West)

Formazione

Tom Constanten – organ
Jerry Garcia – guitar, vocals
Mickey Hart – drums, percussion
Bill Kreutzmann – drums, percussion
Phil Lesh – electric bass, vocals
Ron “Pigpen” McKernan – vocals, congas, organ on “Death Don’t Have No Mercy”
Bob Weir – guitar, vocals
Robert Hunter – spoken word on “Dark Star” (single version)

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close